Catalogo
LE SAGRESTIE DI ALZANO LOMBARDO NELLA BASILICA DI SAN MARTINO
Autore:
Testi di autori vari
Curatore:
A cura di M. Olivari. Fotografie di P. Merisio.
Formato:
23,5x30,8
Pagine:
192
N. illustrazioni:
180 a colori, 50 in b/n
ISBN/EAN:88-366-0472-2
Prezzo:
51,65 Euro

Nella storia dell’intaglio e della scultura lignea lombarda del Sei e Settecento le sagrestie della basilica di San Martino ad Alzano Lombardo, nel Bergamasco, occupano un posto di primo piano. Capolavoro di Andrea Fantoni e della sua bottega, i tre ambienti vantano decorazioni ad affresco e a stucco che ne fanno uno dei complessi più opulenti e raffinati del barocco lombardo. Qui collaborarono infatti i pittori Antonio Cifrondi e Giulio Quaglio, i plastificatori ticinesi Giovan Angelo e Gerolamo Sala, e, accanto alla celebre famiglia dei Fantoni, quella dei Caniana per gli intarsi su ante, cassetti, porte oltreché per gli arredi lignei della terza sagrestia. Il volume si propone di valorizzare questo gioiello con un primo studio sistematico del complesso dell’opera, e dare rilievo agli accurati restauri che ci ha riconsegnato, anche attraverso le splendide fotografie di Pepi Merisio, la spettacolare bellezza delle tre sagrestie di San Martino.