Catalogo
BERNARDINO DEL CASTELLETTO PITTORE A MASSA
Autore:
Testo di S. Soldano
Curatore:
Formato:
21x28
Pagine:
212
N. illustrazioni:
50 a colori, 6 in b/n
ISBN/EAN:88-366-0483-8
Prezzo:
25,82 Euro

Il territorio apuano, seppure "periferico" e tangente rispetto a centri di più significativa attività creativa e di maggiore incidenza culturale, venne ad assumere nel periodo rinascimentale una propria fisionomia artistica, all'incrocio fra due poli di notevole rilevanza quali quello toscano, in particolare lucchese - la cui scuola pittorica ne influenzò la produzione figurativa - e quello ligure, profondamente debitore dell'arte lombarda del secolo Quattrocento. In questo contesto si trovò a operare Bernardino del Castelletto, pittore attivo a Massa tra XV e XVI secolo, che seppe porsi all'interno del grande movimento rinascimentale, condividendone le problematiche e gli spunti di ricerca. Provenendo forse dall'area lombarda, l'artista si radicò profondamente nella sua terra d'elezione, ponendosi al servizio della signoria locale e lasciando un patrimonio di opere che, seppur esiguo, rappresenta un episodio assai significativo e di notevole arricchimento per il contesto culturale apuano.