Catalogo
PASOLINI E NOI
Relazioni tra arte e cinema
Curatore:
Laura Cherubini
Formato:
21 x 27
Pagine:
144
N. illustrazioni:
50 a colori, 50 in b/n
Rilegatura:
brossura
Anno pubblicazione:
2005
Lingua:italiano
ISBN/EAN:88-8215-970-1
Prezzo:
22,00 Euro

La mostra, di cui questo volume è il catalogo, affronta le relazioni tra arte e cinema, indagando il lavoro di alcuni artisti contemporanei  – tra cui Fabio Mauri , Tracey Moffat, Adam Chodzko, Grazia Toderi, Giulio Pasolini – sulla figura e soprattutto sull’opera di uno tra i più interessanti intellettuali italiani del dopoguerra, Pier Paolo Pasolini. Pasolini stesso, allievo di Roberto Longhi all’Università di Bologna, era stato fortemente influenzato, soprattutto nelle sue opere di regia, dall’arte figurativa., considerata vera e propria fonte di materiali da cui attingere:  l’influenza della pittura, presente nello stile, è testimoniata anche da numerose citazioni e riferimenti presenti nelle sue opere cinematografiche. In catalogo testi della curatrice, di Achille Bonito Oliva, di Giacinto Di Pietrantonio e di Francesco Leonetti, la “voce del corvo” di Uccellacci uccellini.

Torino, novembre - dicembre 2005
Roma, dicembre 2005 - febbraio 2006