Catalogo
STEFANO SCHIRATO
Né in terra né in mare. Navi sequestrate
Formato:
24 x 29
Pagine:
136
N. illustrazioni:
60 in b/n
Rilegatura:
brossura
Anno pubblicazione:
2003
Lingua:ed. bilingue italiano/inglese
ISBN/EAN:88-8215-513-7
Prezzo:
25,00 Euro

Stefano Schirato (Bologna, 1974) lavora dal 1997 come fotografo, occupandosi in particolare di tematiche sociali.
Tema del volume è il lungo lavoro, cui Schirato si è dedicato dal 2000, sulle navi sequestrate, che lo ha condotto, per due anni, in vari porti a documentare la vita dei marittimi prigionieri a bordo.
Quella delle navi abbandonate e degli equipaggi dimenticati, vittime di armatori senza scrupoli o di compagnie di stato cariche di debiti, è una realtà sempre più drammatica e assurda che il fotografo bolognese ha deciso di raccontare, attraverso una sessantina di scatti, realizzando così un lavoro che testimonia e nel contempo prende posizione nel denunciare una situazione purtroppo sconosciuta ai più, cogliendo gli aspetti più sconcertanti di questa sospensione dalla vita e la complessa psicologia delle persone che ne sono vittime.
Il reportage è nato con la collaborazione dell’Apostolato del Mare Migrantes, della Stella Maris Friends – organizzazione di volontariato dedita all’assistenza dei marittimi – e dell’International Transport Workers Federation – sindacato dei marinai di tutto il mondo.