Catalogo
PINOT GALLIZIO
e il suo tempo 1953-1964
Curatore:
Andrea Busto
Collana:
CeSAC
Formato:
23 x 28
Pagine:
288
N. illustrazioni:
200 a colori
Rilegatura:
brossura con alette
Anno pubblicazione:
2007
ISBN/EAN:97888-3660825-6
Prezzo:
29,00 Euro

Giuseppe “Pinot” Gallizio (Alba, 1902-1964), protagonista della ricerca artistica europea tra gli anni cinquanta e sessanta, è al centro di una rassegna in programma ad Alba da gennaio ad aprile 2007, curata da Andrea Busto, direttore del CeSAC.
Un’occasione non solo per avvicinarsi alla produzione di questo poliedrico artista – che fu chimico-farmacista, erborista, e appassionato di ricerche archeologiche, geologiche ed etnografiche, – ma anche per rivivere lo straordinario momento storico in si trovò a operare. All’Italia del dopoguerra e del miracolo economico sono infatti dedicate diverse sezioni della mostra, riproposte nel volume, che indagano i tratti più significativi del costume e della società del periodo.
Le arti figurative innanzitutto, in cui l’opera di Pinot Gallizio è presentata nel più ampio contesto delle ricerche internazionali (dalla pittura materica a quella industriale, fino all’informale), ma anche la nascita del design italiano, che diventa immediatamente fonte di ispirazione e imitazione, il fenomeno della moda, il dibattito sull’architettura, e, non ultimo, il cinema. Un’attenzione particolare è riservata ad Alba, città che conobbe, anche grazie alla presenza di Gallizio, un’intensa e fertile stagione di attività imprenditoriali e culturali: da ricordare la nascita del Laboratorio Sperimentale del Movimento Internazionale, fondato dall’artista insieme al danese Asger Jorn e Piero Simondo, in cui convergono artisti provenienti da tutta Europa.
Uno sguardo d'autore sull'Italia e sulla vita reale durante il decennio 1953-1964 è infine offerto, a completamento dell’esposizione, dalle immagini del fotografo napoletano Federico Garolla, riproposte nel catalogo.

Testi di: Andrea Busto, Anna Bondi, Roberto Carretta, Francesca Comisso, Federico Deambrosis e Alessandro De Magistris, Fabrizio Gardinali, Dorota Koziara, Edoardo Borra con Giulio Parusso e Sandro Delpiano, Enzo Restagno, Maria Teresa Roberto, Alberto Sinigaglia, Sergio Toffetti.



Alba, gennaio - maggio 2007