Catalogo
MIMMO JODICE, BERNARD PLOSSU
Sguardi gardesani
Formato:
30 x 24
Pagine:
96
N. illustrazioni:
60 in bicromia
Rilegatura:
brossura con alette
Anno pubblicazione:
2007
Lingua:ed. bilingue italiano/inglese
ISBN/EAN:97888-3660865-2
Prezzo:
25,00 Euro

Il volume accompagna l’edizione 2007 di Sguardigardesani, un progetto del Museo di Riva del Garda che dal 1997 richiama ogni due anni una coppia di fotografi di fama internazionali, capaci di restituire, attraverso la loro sensibilità fotografica, il paesaggio gardesano nelle sue diverse forme. Per l’appuntamento di quest’anno sono stati invitati Mimmo Jodice e Bernard Plossu, due maestri della fotografia contemporanea che hanno iniziato a operare negli anni settanta. Fortemente legato alla tradizione della cultura mediterranea è Jodice, che negli ultimi anni ha dedicato numerose immagini al tema del mare; Plossu invece concentra la propria ricerca sugli eventi minimi della quotidianità.
L’incontro tra questi due autori – che peraltro già hanno condiviso in passato occasioni espositive – dà vita a una visione fortemente lirica dei luoghi, accentuata dall’utilizzo del bianco e nero.
I lavori dei due fotografi sono introdotti da un testo critico di Walter Guadagnini. Completano il volume i profili biografici degli artisti.

Mimmo Jodice (Napoli, 1934). Comincia a fotografare negli anni  ‘60, indirizzando la sua ricerca verso una direzione documentaristica, tesa ad analizzare la realtà sociale del meridione. Nel corso degli anni ‘80 approda a quel caratteristico linguaggio nato dal connubio tra realtà e visionarietà del paesaggio, che ancora oggi caratterizza la sua fotografia. Numerose le mostre e le pubblicazioni che hanno accompagnato il suo percorso artistico.
Bernard Plossu (Dalat, nel Vietnam del Sud, 1945) è considerato uno dei più signifi cativi fotografi di viaggio della sua generazione: si ricordano i reportage in Messico, Stati Uniti, Africa ed Europa. Dal 1989 vive in Francia, dove, dal primi anni novanta, ha tenuto numerose mostre.



Riva del Garda, marzo - giugno 2007