Catalogo
GABRIELE D'ANNUNZIO E ALESSANDRA DI RUDINĚ
Carteggio
Curatore:
Giordano Bruno Guerri
Collana:
Vittoriale degli Italiani - L'Officina del Vittoriale
Formato:
15 x 21
Pagine:
128
Rilegatura:
Brossura con alette
Anno pubblicazione:
2013
ISBN/EAN:9788836626731
Prezzo:
22,00 Euro

L'Officina del Vittoriale / n. 1

Collana a cura di Giordano Bruno Guerri.

Gabriele d'Annunzio e Alessandra Di Rudinì.
Carteggio

Nike e Ariel, alias Alessandra Di Rudinì Carlotti e Gabriele d'Annunzio: una passione intensa, una storia d'amore focosa e contrastata, con un epilogo affatto scontato. In questo volume si racconta e si spiega non un semplice rapporto d'amore tra il Poeta e una delle sue innumerevoli amanti, ma soprattutto il mondo di Alessandra che, terminata la sua relazione con d'Annunzio, decide di prendere l'abito carmelitano con il nome di suor Maria di Gesù.
Ripercorrere la storia di questo amore attraverso le lettere scambiate tra i due amanti - in parte recentemente acquisite dal Vittoriale e in parte recuperate al Vittoriale dopo una lunga scomparsa - significa entrare nella loro intimità, nelle loro schermaglie, nel loro incessante gioco costruito intorno a due esseri che, "al limite della libertà umana", arrivarono addirittura a donarsi reciprocamente - in un vero e proprio contratto d'amore siglato a Milano la sera del 27 novembre 1903 - non solo i propri corpi: d'Annunzio dona a Alessandra persino il "suo cervello meraviglioso".
(G. B. Guerri)