Catalogo
WIM WENDERS
America
Curatore:
Anna Bernardini
Formato:
23 x 28
Pagine:
112
N. illustrazioni:
50 a colori
Rilegatura:
Brossura con alette
Anno pubblicazione:
2015
Lingua:Ed. bilingue italiano/inglese
ISBN/EAN:9788836630622
Prezzo:
20,00 Euro

Il catalogo presenta una raccolta di fotografie realizzate da Wim Wenders (Düsseldorf, 1945) tra la fine degli anni Settanta e il 2003 negli Stati Uniti occidentali: dal Montana al New Mexico, dalla California e dal Texas agli interni del Colorado, dell’Arizona e di Los Angeles.
Il paesaggio ritratto dall’artista – esponente di primo piano del Nuovo Cinema Tedesco – impressiona e spinge alla contemplazione della sua vastità e dei suoi dettagli: orizzonti lontani, lande deserte, strade lunghissime, che richiamano alcune sue celebri sequenze cinematografiche, ma anche architetture dove l’essere umano, pur non comparendo, non è assente, perché si manifesta in tracce, edifici, oggetti che lasciano intuire il suo passaggio.
Lo sguardo acuto e profondo dell’autore, teso alla contemplazione dell’immensità della natura e alla potenza della luce, si traduce in molte sequenze in un omaggio a Edward Hopper, suo dichiarato punto di riferimento.
Il volume accoglie un testo critico di Anna Bernardini e un’intervista a Wim Wenders raccolta da Francesco Zanot, e apparati biografici.

Non ci sono molte persone nelle mie fotografie.
Di solito aspetto finché se ne sono andate.
Non perché mi disinteressi della nostra specie, al contrario!
È solo che trovo più stimolante
vedere le tracce lasciate dalle persone
e lasciare che siano i luoghi a parlare.
Sono convinto che strade, case e paesaggi
sappiano parlare di noi in maniera molto eloquente.
Ci hanno osservato con pazienza.
Ci guardano per tutto il tempo...


Varese, Villa Panza, gennaio - marzo 2015