Catalogo
PLASTIC DAYS
Materiali e design
Curatore:
Cecilia Cecchini, Marco Petroni
Formato:
22 x 24
Pagine:
288
N. illustrazioni:
255 a colori
Rilegatura:
Cartonato con sovraccoperta
Anno pubblicazione:
2015
Lingua:Ed. bilingue italiano/inglese
ISBN/EAN:9788836630721
Prezzo:
34,00 Euro

Il volume racconta, intrecciando arte, design e costume, l’affascinante storia di un materiale che ha profondamente segnato il nostro tempo e le nostre abitudini: la plastica.
Fra gli oggetti presentati, provenienti dalla collezione della Fondazione Plart, Plastiche e Arte di Maria Pia Incutti-Paliotto – una delle collezioni più peculiari e prestigiose al mondo riguardanti questo materiale –, figurano artefatti assai rari provenienti da tutte le parti del mondo, con prime serie di produzione, pezzi di grande tiratura di famosi designer o di design anonimo, utili a illustrare lo sviluppo della grande e molteplice famiglia dei materiali plastici: dalle pre-sintetiche, realizzate nell’Ottocento e caratterizzate da un sapore quasi alchemico, alle plastiche “verdi” più contemporanee segnate dall’aspirazione di svincolarsi dalla dipendenza dal petrolio, passando per la bakelite del primo Novecento, le plastiche del Made in Italy, il Moplen – per il quale Giulio Natta, insieme a Karl Ziegler conseguì nel 1963 il premio nobel per la chimica – i giocattoli, le icone del design internazionale e gli oggetti della quotidianità domestica un tempo posseduti dalla maggior parte delle famiglie.
Il volume, che accoglie saggi dedicati alla storia, all’uso, all’estetica, alla conservazione di questo miracoloso materiale, è arricchito da interventi di esperti e noti designer, ed è completato da indici e bibliografia.

Saggi di: Alba Cappellieri, Laura Cherubini, Stefano Catucci, Gianluigi Ricuperati, Thea van Oosten e Anna Laganà
Conversazioni con: Maria Pia Incutti, Andrea Branzi, Donato D’Urbino e Paolo Lomazzi, Alessandro Mendini, Maurizio Montalti – Officina Corpuscoli, Gaetano Pesce, Andrea Trimarchi e Simone Farresin – Studio Formafantasma


Torino, Museo Ettore Fico, febbraio 2015 - giugno 2015



The exhibition catalogue Plastic Days arises from the analysis and the selection of about 600 items from Fondazione Plart, “Plastiche e Arte” by Maria Pia Incutti-Paliotto’s collection, and it is made up like an original narration of the big various family of plastic materials.
A witness which tells about the transformations occurred in the last 150 years of history and which reveals the innermost nature of modernity and of the mutations that marked the domestic and cultural landscape in which we are immersed. Plastic becomes a magnifying glass focused on the social and economical dynamics of our time.
The items on display represent a well-structured selection of quite rare artefacts from all around the world: first production series, mass production items by famous or anonymous designers. This selection is not intended to offer an accurate reconstruction of the history of plastic materials, but to make up an exhibition which can outline a particular reading path of our time, reinterpreted through a multidisciplinary approach between design, art and custom.
It would be unthinkable today to spend a whole day without using any tool made of plastic. The exhibition offers a rich multidisciplinary path among art, design and custom illustrating the fascinating history of a material which characterized and influenced our times and everyday habits. An original and involving atlas of contemporaneity.


Turin, Museo Ettore Fico, February - June 2015