Catalogo
WALTER VALENTINI
Curatore:
Marzia Ratti
Formato:
23 x 29
Pagine:
128
N. illustrazioni:
140
Rilegatura:
Brossura con alette
Anno pubblicazione:
2017
ISBN/EAN:9788836636822
Prezzo:
25,00 Euro


L’ampia selezione di opere di Walter Valentini qui proposta offre la possibilità di ripercorrere la ricerca dell’artista marchigiano dal momento in cui, fra gli anni settanta e ottanta, le sue opere abbandonano la superficie distesa della pittura per giungere a manifestarsi con sorprendenti rilievi spaziali e lancinanti scavi materici.
L’artista definiva una nuova modalità processuale che gli ha consentito di utilizzare ogni materiale – tela, carta, legno, metallo, terracotta e vetro – e qualsiasi procedimento tecnico – la pittura, la scultura, il disegno e l’incisione calcografica – fino a occupare anche grandi spazi con installazioni che risultano stupefacenti nell’equilibrio della loro “aurea misura progettuale”.
Gli elementi fondanti della sua poetica sono evidenti: la cultura artistica del Rinascimento, fatta di armonia e di equilibrio; il senso dello spazio e delle proporzioni proprio dell’architettura; le ricerche astratte dei costruttivisti russi e dei maestri dello spazialismo; l’esigenza di dare rappresentazione al finire del tempo, al cosmo, alla memoria; la suggestione e la grande sensibilità per i tanti materiali usati. Il contrasto tra il rigore dei suoi segni geometrici e le inattese fratture della materia configura il senso di una dualità entro la quale tutto avviene e si manifesta. Le nozioni di tempo e di spazio perdono la connotazione di coordinate certe e misurabili, e diventano invece dimensioni interiori dell’anima, in rapporto a un personale e unico immaginario visivo.

Testi di: Mario Botta, Roberto Budassi, Enzo Di Martino, Marzia Ratti, Gian Carlo Torre


La Spezia, Camec, aprile - ottobre 2017