Catalogo
YELLOWRED
On Reused Architecture
Curatore:
Martin Boesch, Laura Lupini, Joćo F. Machado
Collana:
Mendrisio Academy Press
Formato:
21 x 29,5
Pagine:
180
N. illustrazioni:
125
Rilegatura:
Paperback with jacket
Anno pubblicazione:
2017
Lingua:English edition
ISBN/EAN:9788836636211
Prezzo:
29,00 Euro


Yellowred is a publication that concerns architecture projects, built on preexisting architecture, converting, reusing, extending, downsizing or refurbishing it. Its main goal is to illustrate how buildings, in their inevitable transformation process, can be re-used.
This publication collects a number of projects that show a capacity to rediscover in the existing building hidden potentialities, transforming them in opportunities for the reused building.
Yellowred talks about the strategies, themes, ideas and advantages of extending the lifespan of an existing structure, which has become a widely diffused practice due to today’s global commitment for what concerns sustainability.
On the other hand Yellowred looks at examples from the past, showing that reusing existing buildings has Always been part of architects’ concerns, for economic, social or cultural reasons.


Yellowred affronta il tema dei progetti di architettura realizzati su strutture preesistenti, che riguardano la conversione, il riutilizzo, l’estensione, il ridimensionamento o la loro ristrutturazione. L’obiettivo principale della pubblicazione è quello di illustrare come gli edifici, nel loro processo di inevitabile trasformazione, possano essere riutilizzati: i progetti qui raccolti mostrano la capacità di riscoprire nelle costruzioni esistenti potenzialità nascoste, che si traducono in opportunità per una loro conversione.
Il volume presenta anche esempi del passato, a dimostrazione che il riutilizzo di edifici esistenti ha sempre fatto parte delle preoccupazioni degli architetti, per ragioni economiche, sociali o culturali. In diversi paesi europei, agli architetti che presentano alle autorità un progetto di trasformazione, viene chiesto di utilizzare un linguaggio convenzionale: il colore nero indica ciò che è esistente, il giallo e il rosso per ciò che è demolito e ricostruito. Yellowred, utilizzando questo codice, aiuterà a leggere e capire i progetti, illustrando ciò che gli architetti hanno trovato prima di cominciare il loro lavoro, quali parti hanno deciso di sacrificare, e quali sono state aggiunte.