Catalogo
ALFABETO SEGNICO
Sergi Barnils, Giuseppe Capogrossi, Achille Perilli, Joan Hernández Pijuan
Curatore:
Alberto Fiz
Formato:
21 x 26
Pagine:
112
N. illustrazioni:
60
Rilegatura:
Brossura con alette
Anno pubblicazione:
2017
Lingua:Ed. bilingue italiano/inglese
ISBN/EAN:9788836638000
Prezzo:
24,00 Euro


Il segno è l’oggetto di un incontro che rinnova il proprio destino per la capacità di assorbire l’io e di porlo in relazione con la collettività. Ma non si limita a questo: è una forma di racconto partecipativo che trasmette la parte privata del rituale senza imporre un distacco tra soggetto e oggetto; allo stesso tempo, appare come una zona di libertà incondizionata in grado di aderire al sentimento delle cose.
I quattro percorsi intorno al segno di Sergi Barnils, Giuseppe Capogrossi, Achille Perilli, Joan Hernández Pijuan, in apparenza così distanti, spesso convergono, a dimostrazione di quanto sia attuale un’ipotesi linguistica che prosegue nel tempo e in ogni circostanza pone nuove problematiche.

The sign is the subject of a meeting that in all circumstances renews its destiny for the ability to absorb the ego and relate it to the community. But it is not limited to this: it is a form of participatory story that conveys the private part of the ritual without imposing a separation between subject and object; at the same time, it appears to be an area of unconditional freedom capable of adhering to the sentiment of things.
The four paths around the sign taken by such apparently different artists as Sergi Barnils, Giuseppe Capogrossi, Achille Perilli, Joan Hernández Pijuan often converge, demonstrating the relevance of a linguistic hypothesis that continues over time and, under all circumstances, raises new issues.


Alberto Fiz


Milano / Milan, Fondazione Stelline, settembre / September - ottobre / October 2017
La Spezia, CAMeC, novembre / November 2017 - gennaio / January 2018