Catalogo
CINEMA!
Storie, protagonisti, paesaggi
Raccontare il Polesine
Curatore:
Alberto Barbera
Formato:
24 x 28
Pagine:
200
N. illustrazioni:
300
Rilegatura:
Brossura con alette
Anno pubblicazione:
2018
ISBN/EAN:9788836639496
Prezzo:
28,00 Euro


Paesaggio straordinario, pressoché irreale, inconsueto, a tratti enigmatico, il Polesine è terra di confine, da ogni punto di vista: un reticolato fatto di canneti, acquitrini, valli da pesca, canali, oltre naturalmente che dai rami imponenti del Po. Un luogo dove la vita è dura e gli uomini costretti a una fatica continua, ma nel quale l’energia vitale non viene mai meno e ha modo di manifestarsi anche nelle situazioni più estreme e disperate.
In quei luoghi ha visto la luce il Neorealismo italiano, tra quegli argini sono stati girati Ossessione, Paisà, Gente del Po, Il mulino del Po, La ragazza del fiume, Notte italiana e La casa dalle finestre che ridono. Proprio la sua radicale diversità ha contribuito a rendere il Delta padano unico e suggestivo agli occhi di tanti cineasti: Luchino Visconti e Michelangelo Antonioni, Roberto Rossellini e Giuseppe De Santis, e poi Alberto Lattuada, Mario Soldati, Carlo Mazzacurati, Pupi Avati e molti altri. Centinaia di film a soggetto, cortometraggi, documentari, cinegiornali e sceneggiati televisivi sono il frutto del rapporto intenso e originale instaurato con un territorio fuori dal tempo, che ha dato vita a opere spesso destinate a rimanere nella storia del cinema.


Rovigo, Palazzo Roverella, marzo - luglio 2018