Catalogo
WILLIAM G. CONGDON
Il gesto dell'Io
Curatore:
Mario Cancelli
Formato:
17 x 24
Pagine:
96
N. illustrazioni:
45
Rilegatura:
Brossura con alette
Anno pubblicazione:
2018
Lingua:Ed. bilingue italiano/inglese
ISBN/EAN:9788836641246
Prezzo:
24,00 Euro


La via d’uscita, di ciò che lei chiama labirinto, è il quadro.
L’atto creativo, per esempio, del dipingere il quadro, è più di ogni atto quello più simile alla morte e resurrezione di Cristo, senza però l’accorgersi necessariamente dell’artista, del suo peccato. Dipingendo, io sono conscio della morte che mi è addosso, mentre sono straconscio della certezza che questa morte, spatulata per spatulata, va assumendosi nella resurrezione che è il quadro, che è il perdono.

The way out of what you call a labyrinth is the painting.
The act of creation (for example, the act of painting a picture), above all others, the most similar to the death and resurrection of Christ – without, however, necessarily noticing the artist and his or her sin. When I paint, I am aware of death coming on me, whilst I am deeply aware of the certainty taken on by this death, spatula stroke after spatula stroke, within the resurrection embodied by the painting – that is, forgiveness.



Milano, Biblioteca Sormani, settembre / September - ottobre / October 2018