Catalogo
ARTE E MAGIA
Il fascino dell'esoterismo in Europa
Curatore:
Francesco Parisi
Formato:
24 x 28
Pagine:
344
N. illustrazioni:
270
Rilegatura:
Brossura con alette
Anno pubblicazione:
2018
ISBN/EAN:9788836640331
Prezzo:
28,00 Euro


Nell’Europa fin de siècle una diffusa sensibilità ‘spiritualista’ favorì l’interesse per gli antichi culti misterici e per le filosofie orientali, diffondendo un nuovo repertorio di miti che ammaliò artisti, intellettuali, scrittori, filosofi, viaggiatori.
Il propagarsi di questo clima culturale coincise con la scoperta dell’inconscio e delle teorie sulla psicanalisi, confluendo nelle ricerche dell’arte simbolista e delle prime avanguardie: artisti come Vasilij Kandinskij, Franz Marc, Johannes Itten, ma anche Giacomo Balla, Arnaldo Ginna e Julius Evola superarono le formule ormai omologate dell’Art Nouveau elaborando nuove iconografie.
Il volume offre una rassegna inedita sull’influenza che l’esoterismo ebbe sulle arti figurative europee dal 1880 al 1925 attraverso un vasto repertorio di visioni mistiche e fantastiche che, attingendo anche a suggestioni letterarie, misero in scena diavoli e streghe, demoni misteriosi e animali notturni.
Dal movimento francese della Rose+Croix alla Boemia del gruppo Sursum, fino alle allegoriche sculture di Boleslaw Biegas, il libro testimonia un clima culturale che si riflesse anche in alcune esperienze sociali utopiche come quella di Monte Verità ad Ascona.


Rovigo, Palazzo Roverella, settembre 2018 - gennaio 2019