Giovedě 29 settembre 2016


Silvana Editoriale è lieta di invitarvi alla
presentazione dei volumi


caravaggio tecnica_SAGGI_190caravaggio_tecnica_SCHEDE_190

Caravaggio
Opere a Roma. Tecnica e stile

I. Saggi - II. Schede

a cura di Rossella Vodret, Giorgio Leone, Marco Cardinali, M. Beatrice De Ruggieri, Giulia Silvia Ghia

(editi da Silvana Editoriale)


che si terrà

giovedì 29 settembre 2016 alle ore 11.00

presso il

Salone del Ministro a Roma
Via del Collegio Romano, 27



Intervengono
Daniela Porro, Direttore del Segretariato Regionale del Lazio
Francesca Cappelletti, Università di Ferrara - Vicepresidente del Consiglio Superiore per i beni culturali e paesaggistici
Alessandro Zuccari, Sapienza Università di Roma, Accademia Nazionale dei Lincei
Antimo Cesaro, Sottosegretario di Stato al Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

Modera
Paolo Conti, Corriere della Sera


 Caravaggio è stato ed è considerato un pittore rivoluzionario per il suo linguaggio artistico che in tempi diversi ha suscitato interesse, coinvolgimento, vera passione in committenti, collezionisti, letterati o più semplici fruitori e amanti dell’arte. Questi due volumi intendono fare luce sui suoi modi pittorici, indagati attraverso le ricerche tecniche che hanno riguardato le ventidue opere certamente autografe conservate a Roma.

Il primo volume costituisce un repertorio aggiornato di alcuni temi cruciali approfonditi in una serie di saggi a opera dei più autorevoli studiosi del settore, che, utilizzando i risultati della ricerca condotta direttamente sui testi pittorici, affrontano il percorso artistico, le complesse interpretazioni della critica, lo stato di conservazione, le più aggiornate tecniche di indagine. Ne scaturiscono una inedita immagine del pittore, fra tradizione e innovazione del linguaggio, e una possibile risposta agli interrogativi intorno al suo successo che attraversa i secoli e le più diverse correnti dell’arte e del pensiero critico.

Il secondo volume, dedicato alle schede di questi ventidue dipinti, affronta, in un ideale percorso a ritroso, il processo materiale e quindi mentale che ha condotto l’artista alla creazione di alcuni dei massimi capolavori della storia dell’arte. Attraverso le ricerche tecniche si snoda un affascinante viaggio che dalla superficie conduce fino agli strati nascosti dei dipinti, mediante le indagini all’infrarosso e le radiografie, le riprese ravvicinate e le indagini sulla materia. Ricercatori del campo storico artistico, technical art historians, scienziati della conservazione e restauratori intrecciano le loro voci in un racconto multidisciplinare che riserva molte novità, offrendoci un panorama della complessità e della unicità del fare pittorico di questo straordinario artista.



Segui Silvana Editoriale su Facebook